L’ARTE A ROMA VA VELOCE CON LA CORSA FUTURISTA

Al via al Circo Massimo sabato 4 settembre la II edizione della singolare gara di maratona ispirata all’omonima avanguardia novecentesca. Nel comitato organizzatore anche Francesca Barbi Marinetti, nipote del più celebre esponente futurista, per proporre lo sport come cultura e movimento.

Iscrizioni aperte fino al 3 settembre. Lo scorso anno toccata quota 500, per questa seconda edizione tetto massimo fissato ad 800.

di Francesco Gabriele

(pubblicato su Il Corriere Laziale il 01/09/2010)

“La magnificenza del mondo si è arricchita di una bellezza nuova: la bellezza della velocità”.

Così Filippo Tommaso Marinetti, sul finire del 1908, dettava, nel Manifesto del Futurismo, le principali linee di pensiero dell’omonima corrente artistico-letteraria, inneggiando con audacia alla rottura col passato e ai valori del dinamismo, della luce e dell’azione.

Oggi, a più di un secolo di distanza, a godere di quel “nuovo” incanto – corretto e riadattato ai nostri tempi, in pieno spirito futurista – saranno Roma e i suoi cittadini, ospitando sabato 4 settembre alle ore 21 una maratona spettacolare ed unica nel suo genere, anche se non alla prima apparizione nel contesto capitolino.

Giunge infatti alla sua II edizione la Corsa Futurista, l’ormai annuale manifestazione ispirata al celebre movimento d’avanguardia e portata in vita la scorsa estate da un’idea dell’artista ex nazionale di atletica leggera Ferdy Colloca, a celebrazione dei primi cento anni trascorsi dalla pubblicazione del Decalogo Marinettiano.

Sostenuta sin dapprincipio dal Comune di Roma e patrocinata dal Ministero della Gioventù e dal Ministro Giorgia Meloni, la Corsa Futurista, come già il nome lascia intendere, non rappresenta soltanto un appuntamento sportivo per professionisti e dilettanti della resistenza.

La particolarità dell’evento, infatti, risiede nella volontà di fondere in un connubio inossidabile arte e sport, identificando quest’ultimo come una vera e propria manifestazione vitale generatrice di creatività.

La gara si disputerà nel suggestivo scenario notturno del Circo Massimo – per l’occasione tenuto il più possibile al buio dall’illuminazione di lampioni e riflettori – dove, in un circuito di circa un miglio, appositamente disegnato nel parco e da ripetersi per sei volte, i partecipanti si misureranno tra loro correndo con un apposito caschetto munito di una torcia posizionata sulla fronte, così da creare per lo spettatore un fantastico gioco di luci che si inseguono veloci a compimento del tragitto, in un’equazione velocità-luce-movimento che darà il titolo all’intero happening artistico risultante. La performance, poi, sarà anche ripresa da quattro telecamere dislocate lungo il percorso, affinchè divenga un vero e proprio film-documentario da proiettare in tutta Italia.

“L’idea” – spiega Ferdy Colloca – “mi è balzata in testa una notte agostana del 2008, mentre ero assorto a guardare le stelle. L’opera dinamica ‘Flussi di Luce’ che prenderà forma, grazie ai corridori del Circo Massimo, il prossimo 4 settembre rappresenta l’obiettivo ideale che l’azione più bella dell’uomo, la corsa, vuole raggiungere: divenire cultura”.

Dall’entusiasmo del Runner-Artista si è fatto trasportare, ormai da due anni, anche il Delegato allo Sport del Comune di Roma, Alessandro Cochi: “Questa è un’iniziativa che mi ha colpito al cuore dal primo momento. Visto il successo ottenuto l’anno passato, abbiamo pensato bene di riproporre questa splendida gara podistica regolarmente, in ogni fine estate. Il Futurismo deve essere presente anche a Roma come filosofia di vita, portando sempre qualcosa di fresco e di discontinuo nel panorama generale della nostra città”.

Cochi sarà presente alla Corsa non solo in qualità di Delegato, ma anche e soprattutto di corridore: “Questo è il modo migliore per rilanciare il Circo Massimo nel pieno della produzione sportiva, artistica e culturale della Capitale. Anche in proiezione futura: per l’assegnazione delle Olimpiadi del 2020”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: